Phygital: mondo digitale e mondo fisico si incontrano qui – Uniting

Phygital: mondo digitale e mondo fisico si incontrano qui

Le nuove esperienze, capaci di combinare aspetti digitali e fisici, sono definite phygital”. Scopriamo insieme cosa sono nello specifico e da dove partire per proporle ai propri clienti.

Phygital: mondo digitale e mondo fisico si incontrano qui

Il mondo fisico è un territorio che oggi a un brand può riservare ancora lo stupore della conquista. La tendenza alla digitalizzazione infatti non va letta come un distanziamento dal mondo reale ma piuttosto come la possibilità di innovare e amplificare le esperienze che è possibile fare nel mondo fisico. I clienti del futuro vogliono questo, e lo vogliono oggi. Le nuove esperienze, capaci di combinare aspetti digitali e fisici, sono definite “phygital”.

Questo vuol dire che un approccio davvero vincente e innovativo non considera separate la propria strategia digitale e quella fisica ma le struttura come un’unica strategia omnicanale in grado di accompagnare il cliente in ogni momento e in ogni mondo, reale o virtuale. Sta al cliente scegliere quale canale in quel preciso momento gli risulta più comodo o più conveniente. Sta al brand offrire ai propri clienti la possibilità di scegliere e il supporto di cui hanno bisogno.

La riscoperta del mondo reale post pandemia

Se durante la pandemia la digitalizzazione ha ampliato i suoi confini e ha raggiunto con la sua comodità anche fasce di persone che fino a quel momento erano state poco interessate agli acquisti online, la fase post pandemica ha invece portato con sé un ritorno nei negozi e nei luoghi fisici. Nessuno ha però  dimenticato i vantaggi della tecnologia digitale acquisiti negli anni precedenti e così si sono radicate numerose abitudini ibride, che mixano i vantaggi del mondo reale e di quello virtuale. Ad esempio si può comprare online, per riservare subito il prodotto che interessa, e poi si sceglie il ritiro in store per guardare da vicino quello che si sta acquistando e non privarsi di un’esperienza di shopping e di confronto con gli addetti alla vendita. Phygital, dicevamo.

Da dove partire per creare esperienze phygital

1

Cercare di offrire ai propri clienti il meglio delle esperienze digitali e di quelle fisiche.
Entrambi gli aspetti possono essere sempre migliorati e potenziati, sia in maniera indipendente che sinergica.

2

Capire in che modo il mondo fisico può essere utile a quello digitale e viceversa.
Le possibilità di interazioni sono davvero numerose: ciascun ambito può rivelarsi davvero utile all’altro in una collaborazione costante e proficua.

3

Facilitare il cambio di canale e la possibilità di soluzioni ibride.
Il passaggio tra un canale e l’altro è l’anima di questa nuova idea di omnicanalità. Ecco perchè per un utente è importante poter scegliere sempre la soluzione più adatta alle proprie esigenze di quel momento specifico.


4

Ricordarsi che quello che vogliono i clienti è scegliere. Sempre.
Proprio per questo è utile offrire sempre delle valide opzionali e lavorare in maniera sinergica alla propria strategia dosando le componenti virtuali e quelle reali.

Ti potrebbe piacere anche

La tecnologia del futuro. E il futuro della tecnologia.

Cosa rende una tecnologia davvero adatta al futuro? Quali sono i requisiti che l’innovazione deve avere oggi per essere adeguata al mondo di domani?

Comunicare la sostenibilità: oltre l’ESG-Washing

[Editorial] Comunicare la sostenibilità: le nuove sfide per gli addetti ai lavori del mondo della comunicazione e della pubblicità

Phygital: mondo digitale e mondo fisico si incontrano qui

Le nuove esperienze, capaci di combinare aspetti digitali e fisici, sono definite “phygital”. Scopriamo insieme cosa sono nello specifico e da dove partire per proporle ai propri clienti.

Sostenibilità digitale: non se ne parla mai abbastanza

Sostenibilità digitale: non se ne parla mai abbastanza

Customer centricity: il cliente è tutto

Cosa rende una tecnologia davvero adatta al futuro? Quali sono i requisiti che l’innovazione deve avere oggi per essere adeguata al mondo di domani?

Smart Company: come essere oggi un’azienda del futuro.

I passaggi fondamentali per diventare una Smart Company, un’impresa che ha saputo cogliere tutte le opportunità offerte dal futuro puntando sulle tecnologie esponenziali.