Ibrido: il futuro si fa spazio - Uniting

Ibrido: il futuro si fa spazio

Esploriamo il concetto di ibrido che è oggi considerato il denominatore comune delle diverse realtà che caratterizzeranno il nostro futuro perché racchiude in sé il concetto di evoluzione e anche di sinergia di componenti differenti.

Ibrido: il futuro si fa spazio

Mondo fisico e mondo digitale si stanno fondendo giorno dopo giorno. La realtà insomma è phygital, una perfetta commistione di fisico e digitale. I due mondi non solo convivono ma si mescolano apportando l’uno benefici e potenzialità all’altro. Ecco perché è corretto parlare di ibridazione

Quello dell’ibridazione è un concetto che ha raggiunto ambiti e settori molto diversi e che meglio di ogni altri riesce a raccontare il mondo in cui viviamo.

L’ibridazione avvolge e coinvolge la nostra società da ogni punto di vista portando avanti la sua capacità di evoluzione e spingendoci verso il futuro.

L’ibridazione è ovunque

Il concetto di ibrido si è già impadronito della nostra società e della nostra cultura. Ha coinvolto arte architettura, design, scienza, il settore dei trasporti. Ha raggiunto settori merceologici molto diversi e ha fatto sì che mondi molto diversi, perfino in contrasto, finissero per dialogare, confrontarsi e collaborare. Ci troviamo di fronte a una visione olistica e a un nuovo approccio verso ciò che ci circonda.

I consumatori, se da una parte si sono inizialmente trovati spaziati dalle molteplici possibilità e dai cambiamenti portati dall’ibridazione, oggi si muovono a loro agio in questo contesto tanto complesso quanto interessante. Anche le professioni del futuro saranno ibride e potranno combinare competenze molto diverse, aspetti tecnici e tecnologici con capacità più umane e intellettuali. Nessuna professione sarà esclusa dall’ibridazione: nessun professionista potrà rinunciare all’apporto che potranno riservare le innovazioni tecnologiche.

Gli HUB: luoghi del futuro

Il concetto di ibridazione, rapportato ai luoghi fisici, genera una nuova tipologia di spazio che prende il nome di HUB. Con questo termine si intende un luogo aperto alla sperimentazione, alla collaborazione e ad ogni possibilità. Un luogo fluido, insomma, che crea coesione tra le persone che vivono questo spazio. Un contenitore in cui possono entrare idee, contaminazione e diversità. Un piccolo mondo inclusivo, aperto e in continuo fermento, capace di generare sempre qualcosa di nuovo.

All’interno dell’HUB potranno trovare posto attività molto diverse, spazi dedicati al coworking per soddisfare le esigenze di professionisti fluidi e flessibili. Un altro punto di forza degli hub sta nella loro capacità di integrarsi nel tessuto urbano, riutilizzando spesso edifici in disuso e donando nuova vita a luoghi abbandonati, trasformandoli.

Così gli HUB portano innovazione all’interno della città del futuro e al tempo stesso fungono da generatori di innovazione ogni giorno, offrendo luoghi destinati a condivisione, start up, idee.

Ti potrebbe piacere anche

La tecnologia del futuro. E il futuro della tecnologia.

Cosa rende una tecnologia davvero adatta al futuro? Quali sono i requisiti che l’innovazione deve avere oggi per essere adeguata al mondo di domani?

Big data, big business!

Solo un approccio data-driven oggi può permettere alle aziende di crescere prendendo decisioni ponderate e consapevoli, sempre al passo con i tempi che cambiano. I Big data insomma, si confermano essenziali per il business contemporaneo!

Phygital: mondo digitale e mondo fisico si incontrano qui

Le nuove esperienze, capaci di combinare aspetti digitali e fisici, sono definite “phygital”. Scopriamo insieme cosa sono nello specifico e da dove partire per proporle ai propri clienti.

Sostenibilità digitale: non se ne parla mai abbastanza

Sostenibilità digitale: non se ne parla mai abbastanza

Customer centricity: il cliente è tutto

Cosa rende una tecnologia davvero adatta al futuro? Quali sono i requisiti che l’innovazione deve avere oggi per essere adeguata al mondo di domani?

Smart Company: come essere oggi un’azienda del futuro.

I passaggi fondamentali per diventare una Smart Company, un’impresa che ha saputo cogliere tutte le opportunità offerte dal futuro puntando sulle tecnologie esponenziali.