Ournews

ALL Communication chiude il 2018 con una crescita a doppia cifra del fatturato e con oltre 1.276 experience realizzate in tutta Italia

L’agenzia below the line prevede di chiudere il 2019 con un ulteriore +5%

Milano, 22 luglio 2019 – 3,4 experience al giorno, oltre 1.276 durante l’anno, in tutta Italia: questi sono alcuni dei numeri che raccontano sinteticamente cosa sta dietro al bilancio 2018 di ALL Communication, l’agenzia below the line che da 10 anni firma e realizza progetti di comunicazione innovativi e ingaggianti, seguendo e anticipando i trend e i gusti dei vari target di riferimento.

Grandi eventi, roadshow che attraversano tutto lo Stivale, progetti unconventional e attività di sampling e teasing sono stati concepiti e sviluppati dall’agenzia con lo scopo di far vivere al consumatore esperienze uniche e distintive che lasciano un ricordo positivo da raccontare e da condividere.
Per i brand questo si traduce in una maggiore awareness e consideration nei confronti dei propri target di riferimento. Il costante raggiungimento, e superamento, degli obiettivi stabiliti con i clienti ha portato a costruire con loro veri e propri rapporti di partnership a lungo termine, collaborazioni durature che nel 2018 hanno permesso ad ALL Communication di ottenere ottimi risultati, chiudendo il 2018 con una crescita del fatturato pari all’11%.

“Siamo felici che aziende come Lactalis, Moet Hennessy, Turner, Food Network, JTI e Abinbev abbiano creduto in noi, nella nostra consolidata esperienza nel settore e nella costante attenzione che abbiamo verso il cliente. Queste importanti realtà internazionali si vanno ad aggiungere alla lunga lista di marchi con cui collaboriamo da anni e con i quali abbiamo creato delle partnership virtuose” dichiara Luca Colombi, Account Director e socio fondatore di ALL Communication.

Il 2018 si è contraddistinto come un anno di crescita anche dal punto di vista della struttura interna dell’agenzia: ALL Communication ha portato avanti una strategia di ampliamento dell’organico che ha previsto l’inserimento di figure professionali con nuove competenze e ruoli tra i più richiesti dal mercato degli eventi. Figure di sempre maggior rilievo come strategist e data analyst sono entrati nella squadra dell’agenzia per rispondere in maniera precisa al consumatore e al brand, sempre più attenti ed esigenti.
Il team vincente di ALL Communication ha partecipato a oltre 30 gare in un anno, ottenendo quasi il 70% dei budget complessivi oggetto delle gare, e ha gestito 89 progetti nel corso del 2018 con anche l’acquisizione di nuovi clienti.

“La crescita rilevata da ALL Communication e da tutto il gruppo, comprova il successo delle strategie che abbiamo applicato. I primi mesi di attività hanno confermato l’andamento del 2018 e stiamo lavorando per una crescita di un ulteriore 5% entro la fine dell’anno. Questi risultati sono stati possibili solo grazie al perfetto lavoro di squadra di tutte le persone che fanno parte della realtà di ALL Communication.” afferma Alessandro Talenti, Managing Director e socio fondatore di ALL Communication. “Il 2019 sarà un anno di svolta per l’agenzia che si sta preparando a festeggiare il suo decimo compleanno con grandi novità. Nel mese di settembre è previsto un importante annuncio che coinvolgerà tutte le realtà imprenditoriali del gruppo, un passo importante cui stiamo lavorando a lungo insieme a Kiwi e Flu e che non vediamo l’ora di poter annunciare.”