Ournews

Flu e Ipsos insieme per l’Osservatorio di Influencer Marketing

La società di influencer marketing nata nel 2018 Flu e la società di ricerche di mercato Ipsos si uniscono per l’Osservatorio dell’Influencer Marketing (Oim) che permetterà di avere una panoramica completa su tutte le parti coinvolte.

Nello specifico, l’agenzia full service verticale di influencer marketing si occuperà del coordinamento generale del progetto e del relativo portale ufficiale: il sito web, oltre a conservare tutti i dati relativi alla ricerca attivata con Ipsos, sarà anche un contenitore di tutte le novità e nell’ambito della comunicazione digitale e di approfondimenti su contenuti sempre aggiornati inerenti al settore.

Ad Ipsos sarà invece affidato il compito di guidare la parte di ricerca, ideando e organizzando analisi che permetteranno di misurare l’effettiva percezione del mondo dell’influencer marketing da parte del consumatore, delle Pmi, delle multinazionali, delle agenzie e dei centri media.

Il panel di riferimento sarà costituito da oltre 1000 persone. Quattro survey analizzeranno i principali elementi fondanti di questo mercato in costante evoluzione: consumer (come si comporta, come percepisce la comunicazione sui social network e qual è l’effettivo impatto dell’influencer marketing sulle sue scelte d’acquisto), company agency (quali opportunità offrono loro i social network), influencer (quanti sono, chi sono, come sono organizzati e quali sono le differenti tipologie) e budget (definizione della situazione attuale dal punto di vista degli investimenti e previsione dei trend per l’anno in corso).

Fonte: www.engage.it